Le origini dei Lego

Coniazione della parola Lego

Lego, è un produttore di giocattoli danese. Noto a livello internazionale per la sua linea di mattoncini assemblabili. L’azienda, fondata nel 1916 da Ole Kirk Kristiansen: un falegname che dopo aver perso tutto a causa di un incendio, ricominciò con la produzione di giocattoli, per i quali nel 1934 coniò il nome: Lego, derivante dall’unione delle parole danesi leg godt che significa “gioca bene”.

 

Di anno in anno i Lego cambiano aspetto

Con la diffusione dell’utilizzo della plastica, Kristiansen introdusse una nuova produzione dal 1949. Soltanto nel 1958, essi assumono la forma che ne caratterizza ancora oggi gli assemblaggi. Dalla iniziale serie classica, LEGO ha nel tempo realizzato anche la serie Duplo”, dedicata ai più piccoli. Fatta con mattoncini più grandi (quindi non ingeribili) e più facilmente incastrabili. La serie Primo” per bambini di età ancora inferiore. La serie “Technic”, rivolta ai più grandi, costituita da una gran quantità di pezzi meccanici, ingranaggi, motori, sensori, e perfino programmabile via PC con numerose funzioni personalizzabili, serie “Mindstorms”. In seguito il marchio LEGO è stato applicato con successo, sempre rimanendo fedele a se stesso, anche ad alcune serie di videogiochi e film come LEGO Harry Potter, LEGO Indiana Jones, LEGO Batman, la serie LEGO Star Wars, LEGO Signore degli Anelli e LEGO Pirati dei Caraibi.

Lego-Brikmania-VPP

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.