Igloo garden: un aperitivo nel Polo Nord di Roma

In questa vita un po’ caotica, fatta da una routine scandita dallo stress, si cercano luoghi che possano restituire un sorriso e dare un senso a quelle giornate che inizialmente sembrano essere tutte uguali.

Così come spesso accade, una sera eravamo alla ricerca di un ristorante che potesse darci quel qualcosa in più e lo abbiamo trovato nell’Igloo Garden: un giardino fatto di igloo.

Igloo-Garden

Com’è fatto l’igloo Garden?

Parcheggiata l’auto ci si dirige verso l’entrata del ristorante. Da lontano sembra il classico locale dall’aspetto comune, se non fosse per l’atmosfera creatasi da una sequenza di fattori. Il tramonto che porta via le luci, e un viale alberato illuminato dalle lucine aggrappate tra i rami delle piante che conduce all’entrata del ristorante e ad una ragazza.
Quest’ultima posta a guardia dell’entrata, fa scorrere il suo dito lungo la lista di prenotazioni che sembra interminabile. Ma una volta trovato il cognome si ha l’accesso all’ Igloo Garden: un piccolo villaggio fatto di bolle trasparenti; dove filari di ulivi illuminati ne regolano gli spazi.

Igloo-Garden-bolle

Cosa c’è all’interno dell’igloo?

La ragazza vi scorta al vostro igloo, questo perché non solo ce ne sono diversi ma sono tutti numerati, un po’ come fossero stanze di un hotel. Perché paragonarle a stanze anziché a tavoli? Perché ognuna di quelle bolle permette di stare in un luogo pubblico pur restando in uno spazio privato, ed ognuna di esse ha un interno differente.
Appena si tira su la zip che fa da porta, si entra in un mondo parallelo dove una radio anni 50 risuona nell’aria le vecchie canzoni di una volta. Mentre uno scaldino emana un lieve calore che ti abbraccia e ti fa sentire a casa. Dal soffitto scende del vischio, di tanto in tanto decorato con stelle bianche.

Igloo-Garden- vischio

Un ambiente accogliente volto a ricreare l’interno di una baita, con un design tra il moderno ed il boho chic.
Questo arredamento fatto di poltrone ricoperte da pellicce, cuscini pezzati, sgabelli in pelle a forma di toro ed in fine i tre tavolini tondi che uniti sembrano farne uno, poggia su di un grande tappeto.
Quando guarderete fuori, non troverete un tappeto di neve, ma un’atmosfera romantica.

Igloo-Garden-Design

Come funziona l’igloo?

Una volta entrati la cameriera poggia sui tavolini i menu, e vi lascia all’ordine. Quando si ha scelto, basterà cliccare il telecomandino posto sullo stereo per chiamare la cameriera. Questa una volta preso l’ordine e servito vi lascerà ai vostri spazi.
Pronti a degustare una food experience unica nel suo genere. Questa può spaziare dal pranzo passando per il momento del thè all’inglese o dell’aperitivo per poi arrivare alla cena e al dopo cena.
Una delle loro caratteristiche è il non commercializzare o meglio servire degli aperitivi classici come: il crodino o il san bitter, ma offrono una vasta varietà di cocktail alcolici e analcolici.
Per quanto riguarda la cena, per motivi pratici non viene servito il menu della carta, ma pizza, fritti e vari stuzzichini.

Che cos’è in realtà l’igloo?

L’igloo, non è altro che una semplice tenda da giardino che ne consente di sfruttare al massimo gli spazi.
L’estetica ha preso spunto dalle tribù eschimesi, donandogli una forma geodetica polifunzionale progettata per essere usata in tutte le stagioni, ed in diversi modi: area gioco bimbi, gazebo, serra per orto o per giardino.
La struttura è fatta con pali bianchi in pvc ed è ricoperta da un film anch’esso in pvc. Dev’essere fissata al terreno con il suo apposito kit di ancoraggio.
E’ facilmente acquistabile su qualsiasi piattaforma e-commerce (amazon ecc.)

Secondo noi ?!

L’Igloo Garden, è stata una trovata innovativa, tanto da diventare una vera tendenza grazie non solo all’estetica particolare, al suo design interno, alla qualità del cibo ma anche alla location.
Noi abbiamo optato per l’aperitivo, e devo dire che ne siamo rimasti entrambi soddisfatti. Il cocktail fruttato era veramente buono e gli stuzzichini che l’hanno accompagnato erano molto freschi.
Vi consigliamo di prenotare, perché sennò difficilmente troverete posto.

INFO ORARI E PREZZI

VOI COSA NE PENSATE?!

C’è un’esperienza di visita o viaggio che ti va di condividere con noi? Scrivici per email, oppure mandaci un messaggio su fb, insomma fai come preferisci, anzi: come se fossi a casa tua, siamo curiosi di scoprire cosa sai.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + 15 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.